palestra all'aperto

La palestra gratuita pubblica che trasforma le calorie in energia pulita

ProPositivo News, Pillole Leave a Comment

share save 171 16 Chi siamo?

1- La palestra gratuita all’aperto che trasforma le calorie bruciate in energia pulita.

“Nel dibattito sulla sostenibilità, la scelta di risorse energetiche a basso impatto ambientale è uno dei principi fondamentali. Tra queste, la meno impattante in assoluto è quella prodotta dai nostri muscoli ma, il più delle volte, non è sfruttata e si disperde. Non la pensano così in Inghilterra dove, nella città di Hull, è stata inaugurata “Green Heart”, la prima palestra ecosostenibile e del tutto gratuita, all’aperto, capace di trasformare le calorie bruciate in energia pulita. Mentre in Italia si assiste a un crollo d’iscrizioni nei centri sportivi e la fonte elettrica da “pedalata” non rientra certamente nel programma degli incentivi statali, nella palestra di Hull i preziosi watt prodotti dai suoi frequentatori, sono incanalati e immessi nella rete distributiva da un gestore locale, in accordo con il comune, facendo così ottenere ai cittadini una bolletta più leggera e un fisico in forma grazie alle calorie bruciate.”



asilo nel bosco  2- Il nostro asilo nel bosco.

“Il progetto “L’asilo nel bosco” nasce dall’incontro tra due realtà educative che da oltre quindici anni sono operative ricercando la maniera migliore di rispondere ai bisogni dei bambini: L’Emilio (www.lemilio.it) che gestisce un nido e una scuola dell’infanzia e fa parte del circuito internazionale di educazione alternativa Reevo (www.reevo.org) e l’Associazione Manes (www.associazionemanes.it) che si occupa di formazione e che coordina i progetti Community School una scuola primaria e secondaria e Maestri di strada un’iniziativa che lavora sull’abbandono scolastico…” (continua su Comune-info)



case di paglia
3- Case di paglia: economiche, sostenibile e ora mutuabili in UK.

“La paglia è stata approvata ufficialmente come materiale per la costruzione di abitazioni sicure e sostenibili in UK. La nuova certificazione industriale indica che la paglia è oggi un’alternativa valida, conveniente e rispettosa dell’ambiente per l’edilizia sostenibile. Il Regno Unito la sceglie come soluzione efficace alle esigenze abitative della popolazione. Il dipartimento di Architettura e Ingegneria Civile della University of Bath nel corso degli ultimi 13 anni ha condotto una ricerca sulla paglia come materiale da costruzione a basso impatto ambientale…” (Continua su Green-Biz)

ProPositivo
“Diffondiamo idee, non problemi”

Verso il Festival della #Resilienza17

Il Festival della #Resilienza 2016 ha portato 8 giorni di eventi culturali e di beneficienza; 15 laboratori formativi; 50 organizzazioni partner; 110 ospiti tra artisti, innovatori e volontari; 250kg di cibo donato dalla comunità; 500m di murales; 6000 ore di progettazione; 15000€ di valore prodotto sul territorio ed un patrimonio umano incalcolabile. Quest'anno vogliamo fare ancora meglio. Ti va di #aiutarci? Bastano solo 3 minuti.Registratevi qui o accedete con Fb e dateci i vostri 10 voti per aiutarci a finanziare il progetto grazie al bando Aviva: https://goo.gl/ckNuVESOSteneteci! =)

Posted by ProPositivo on Monday, March 13, 2017