FORMAZIONE & LAVORO


Da 5 anni ProPositivo porta avanti progetti formativi connettendo università, istituti scolastici, imprese e organizzazioni civiche all’interno di progetti alta formazione professionale, formazione secondaria superiore e formazione primaria, indagando in particolari le tematiche sensibili alle criticità e potenzialità dei territori in cui operiamo.

ALTA FORMAZIONE

Attraverso un approccio metodologico basato sull’incontro e la sinergia tra il mondo della scienza sociale e quello dell’arte pubblica, l’obiettivo è creare un ambiente dinamico e multilinguistico, capace di collegare logica e creatività, scuola e imprenditoria, istituzioni e società civile, pubblico e privato, ambiente ed urbanistica. Tutti ingredienti fondamentali per attivare processi di problem solving comunitario e di rigenerazione territoriale

Summer School con


Tra i suoi principali obiettivi, ProPositivo ha quello di contribuire alla promozione di una nuova cultura dell’informazione, in cui i cittadini diventino protagonisti del processo di ricerca, raccolta, elaborazione e diffusione di tutti i dati utili all’attivazione di processi di problem solving collettivo a livello locale. Per questo, negli ultimi 3 anni, insieme a La Stampa e a L’Espresso, promuoviamo Summer School nel Centro Sardegna e percorsi di alta formazione e di produzione nell’ambito della ricerca e del giornalismo, indigando i principali fattori e temi socio-economici alla base delle criticità e potenzialità delle comunità locali e delle aree interne. Qui di seguito è possibile approfondire l’iniziativa su L’Espresso, La Stampa e Linkiesta.

Festival della resilienza 2019 resilienza19 propositivo Sardegna: una scuola estiva sullo spopolamento 4 Agosto 2019 LEGGI >> Linkiesta Summer School propositivo spopolamento festival della resilienza Emergenza spopolamento in Sardegna: le call del “Festival della Resilienza” 9 Luglio 2019 LEGGI >> spopolamento summer school macomer la nuova sardegna resilienza propositivo Festival della Resilienza: focus su migrazioni e spopolamento 28 Agosto 2018 LEGGI >> Linkiesta Summer School propositivo spopolamento festival della resilienza sardegna spopolamento Festival della Resilienza, raccontare lo spopolamento della Sardegna 25 Agosto 2018 LEGGI >> summer school propositivo resilienza spopolamneto la nuova sardegna Summer School sullo Spopolamento 15 Luglio 2018 LEGGI >> summer school propositivo la stampa macomer festival dellaresilienza “Spopolamento e nuove migrazioni” alla Summer School di #resilienza18 13 Luglio 2018 LEGGI >>

Animazione Digitale con



Il progetto New Animation in Sardegna, presentato a Los Angeles, prevede percorsi intensivi e gratuiti di formazione e tirocinio della durata di sei mesi nella città di Cagliari, volti alla formazione e certificazione di nuovi animatori digitali con i software utilizzati dai grandi studios inclusi Disney, Pixar e DreamWorks. Promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission e dalla Regione Sardegna, il progetto ambisce a innovare e potenziare l’industria dell’animazione puntando sui nuovi talenti. Qui di seguito è possibile approfondire l’iniziativa su Il Fatto Quotidiano.

La Sardegna approda ad Hollywood e punta sull'animazione digitale 20 Febbraio 2020 LEGGI >>

Residenze Artistiche con



Il progetto Esperienza di Resilienza Artistica (E.R.A) è una forma sperimentale di residenza per artisti che ha come scopo principale quello di produrre delle iniziative di innovazione sociale e culturale per il territorio ospitante. Il tessuto sociale assieme al patrimonio culturale locale costituiscono la base di ricerca della produzione artistica, chiamata a misurarsi con il concetto di Arte Pubblica​. La residenza viene quindi concepita come laboratorio partecipativo, in cui gli appassionati di ogni disciplina artistica tentano di indagare il “ruolo sociale” dell’arte, come processo sociale, educativo, civico, volto alla la crescita del singolo e del gruppo nella sua relazione con il contesto e con la comunità, in uno spirito di condivisione e contaminazione. Negli anni sono state sperimentate resiedenze legate al campo scientifico, teatreale, cinematografico, fotografico, musicale e per le arti visive e la street art.

FESTIVAL DELLA RESILIENZA 2018 - PRJECT XX1 PASTORALE - RESIDENZA ARTISTICA ACCADEMIA TEATRO DIMITRI - #RESILIENZA18 RESILIENZA TRA TEATRO E COMUNITA' RESIDENZA ARTISTICA - #RESILIENZA16 NOTTE STORICA

FORMAZIONE SECONDARIA

Progetti con IIS e Pcto

Dal 2018, sono stati avviati progetti di europregettazione, potenziamento extra-curriculare e Percorsi per le Competenze Trasverali e l’Orientamento con 7 Istituti di istruzione superiore secondaria tra Macomer, Ghilarza, Bosa, Sassari, Siniscola, Oristano e Cagliari sui temi dello spopolamento e la devianza giovanile. Qui di seguito il risultato del percorso avviato con l’Istituto Mariano IV d’Arborea (Sede di Ghilarza) e con la giovane redazione scolastica di Volta Pagina, con la quale è stato realizzato un nemero completamente dedicato all’emigrazione giovanile, all’abbandono scolastico e alle realtà virtuose a cui ispirarsi nel territorio del Guilcer.


A Scuola di Open Coesione


Alt Text
Negli ultimi due anni ProPositivo ha avviato la collaborazione con l’Istituto d’Istruzione Superiore S.Satta di Macomer (Nu) e con l’Istituto d’Istruzione Superiore G.A.Pischedda di Bosa (Or) per l’implementazione del progetto ministeriale del MIUR A Scuola di OpenCoesione. ASOC unisce educazione civica, competenze digitali, statistiche e data journalism, nonché competenze trasversali quali sviluppo di senso critico, problem-solving, lavoro di gruppo e abilità interpersonali e comunicative, per produrre narrative d’impatto a partire dai dati sugli interventi finanziati dalle politiche di coesione (disponibili sul portale opencoesione.gov.it) che si integrano con i contenuti delle materie ordinarie di studio.

Soldi pubblici: La sfida alla trasparenza di Asoc e ProPositivo 1 Gennaio 2017 LEGGI >>

FORMAZIONE PRIMARIA


I laboratori si presentano come percorsi in cui gli strumenti ludico-teatrali vengono messi al servizio della formazione dell’individuo e del gruppo. Uno stop dalla frenesia e dalla routine della vita quotidiana per dedicare un po’ di tempo alla stimolazione dell’intelligenza emotiva e sensibilizzazione all’educazione emotiva. La comunicazione verbale e non verbale è stimolata e attivata grazie ad un lavoro creativo che mira allo sviluppo dell’empatia e dell’ascolto attivo, alla stimolazione del pensiero critico e analitico, al riconoscimento delle proprie e altrui emozioni e all’elaborazione delle stesse. Negli ultimi anni sono stati portati avanti percorsi di tipo teatrale, civico, creativo e ambientale tra cui:

  • Scuola elementare di Silanus, “Il Potere delle Emozioni”, Azzurra Lochi, ProPositivo, (2020)
  • Percorsi Teatrali per bambini al Polo Educativo e per l’Università della Terza Età, con Accademia Dimitri. Macomer, (2018).
  • Percorsi Artistici per bambini e adolescenti della Casa Famiglia – con Guerrilla SPAM, M. Vitti, V. Zaccheddu, Coop Luoghi Comuni. Macomer, (2018).
  • Percorsi Teatrali, artistici e di riciclo creativo per bambini al CSC Macomer, con A. Lochi e V. Zaccheddu, (2019).